Nella provincia di Ravenna il servizio Pronto Farmaco si allarga grazie ai volontari Auser

Dopo il rinnovo del protocollo d’intesa tra Associazione Titolari di Farmacia della Provincia di Ravenna, Azienda Farmacie Comunali Ravenna e Associazioni di volontariato Ada, Anteas e Auser Ravenna, che il 13 aprile dello scorso anno ha rilanciato il servizio Pronto Farmaco in città, i volontari di Auser Ravenna hanno dato la loro disponibilità per allargare il servizio anche ad Alfonsine, Cotignola e Fusignano.

A partire dal 1 marzo 2018, le farmacie Comunali e le farmacie aderenti a FederFarma, in convenzione con i circoli Auser volontariato dei 3 comuni, forniranno, anche qui, il servizio di consegna gratuita dei farmaci a domicilio con ritiro della prescrizione del medico, acquisto del medicinale nella farmacia di turno più vicina all’abitazione del richiedente, consegna a domicilio del farmaco.

È partito bene lo sportello di Parma e Piacenza del Progetto ASSIEME in Emilia Romagna

È in funzione nemmeno da poco più di un mese ma già funziona bene lo sportello di Parma e Piacenza che fa parte di "ASSIEME in Emilia Romagna", il progetto che offre gratuitamente consulenza e formazione ai gruppi nascenti e alle Associazioni di Promozione Sociale. Il progetto, finanziato dalla regione Emilia Romagna, nasce per rispondere alle questioni sulla gestione dell'associazione, soggette a un grande cambiamento dopo la recente riforma del Terzo Settore.
Auser Emilia Romagna è il responsabile dello sportello di Parma e di Piacenza che raccoglie tramite email, tramite un numero di telefono e anche con appuntamenti personali le richieste che arrivano dalle associazioni.

Unter den Linden. Comincia bene questa giornata di febbraio... da Berlino Franco Di Giangirolamo

alexander platz

Comincia bene questa giornata di febbraio (2018). Sole a volontà, come da una settimana, e freddo quanto basta. La torre della TV sembra più alta e più bella, illuminata al naturale, forse anche più vicina e pare che voglia entrare in casa. Clou della giornata: pranzo con una amica recente e molto particolare.
C'è tempo e mi perdo a cercare calzini senza buchi e a fare una colazione senza fretta, cose ambedue inusuali. Sottofondo: la bellissima voce di Milva che canta (1988) Alexander Platz di Battiato. Poche le ragioni per impigrirmi, per cui... si parte.
Titubo: mezzi pubblici o passeggiata all'aperto ? L'“Aufwiedersehen“ di Milva mi sospinge verso la seconda opzione e via: da AlexanderPlatz alla Porta di Brandeburgo.
D'altra parte sono giorni di perfetta salute (non dico forma) e me la posso permettere.

Venerdì 16 febbraio a Parma la conferenza stampa del progetto "ASSIEME"

Venerdì 16 febbraio alle ore 11,30, nella sala "Pier Luigi Ferrari" della Provincia di Parma in viale Martiri della Libertà 15, si terrà una conferenza stampa di presentazione del progetto "ASSIEME in Emilia Romagna". Il progetto, realizzato da Acli, ANCeSCAO, Arci, Auser, Uisp e dal Forum Regionale del Terzo Settore, con la collaborazione di Aics, Endas, MCL, CittadinanzaAttiva e i Centri di Servizio per il Volontariato, e con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, è un servizio di consulenza e formazione gratuita ai gruppi nascenti e alle Associazioni di Promozione Sociale, siano queste già iscritte o meno al Registro Regionale.

Vigilanza scolastica, trasporto sociale, verde pubblico, Filo d'Argento: i numeri di due Comuni nella provincia di Parma

Tempo di bilanci per l’Auser di Busseto e Polesine Zibello, due Comuni nella provincia di Parma.  
A Busseto gli interventi nel 2017 sono stati circa 18mila di cui 3.235 di assistenza al centro diurno "Mondo piccolo", 2.522 di attività educativa, 439 per vigilanza scolastica, 3.027 per trasporto sociale, 993 del Filo d’Argento, 3.613 di cura del verde e 3.772 tra informazioni al pubblico e accoglienza teatrale.
A Polesine Zibello sono stati quasi 16mila, di cui 119 in case protette, 1.514 di attività educativa, 190 per vigilanza scolastica, 2.410 per trasporto sociale, 3.996 di cura del verde, 4.541 di informazioni al pubblico, 2.785 di servizi in biblioteche e musei.

Ferrara: sconti ai soci Auser per la mostra "Stati d’animo. Arte e psiche tra Previati e Boccioni"

Dal 3 marzo al 10 giugno il Palazzo dei Diamanti di Ferrara ospita i protagonisti della scena artistica tra Otto e Novecento, dai maestri del simbolismo e divisionismo, come Segantini, Previati, Pellizza, a quelli dell’avanguardia futurista, Balla, Carrà e Boccioni, per raccontare un affascinante viaggio nei territori dell’anima fin de siècle nella mostra "Stati d’animo. Arte e psiche tra Previati e Boccioni".

L'Auser va in TV! Da febbraio 14 puntate sulle emittenti regionali per far conoscere le attività delle Auser dell'Emilia Romagna

I territori dell'Auser Emilia Romagna e le tante attività portate avanti dai volontari vanno in TV! Da febbraio, su 7 emittenti regionali, è in programma "Auser Informa" con 14 puntate a cadenza quindicinale per far conoscere quei progetti meno conosciuti all'esterno.

Tra i temi trattati, l'orto con i bambini di Parma, la sartoria solidale di Reggio Emilia, l'accompagnamento sociale di Modena, la banca del latte umano donato a Bologna, le attività nei Musei di Ferrara, il turismo sociale a Imola, la cura della Memoria e dei monumenti partigiani di Rimini, le attività con le scuole di Forlì, la campagna "L'ascensore è libertà" dell'Auser Emilia Romagna.

A Pieve di Cento musei aperti grazie ai volontari della campagna "muSEI a PIEVE" promossa da Comune e Auser

Sono già 27 i volontari che si sono resi disponibili a far parte del personale dei musei di Pieve di Cento (BO), nell'ambito della campagna di adesione "muSEI a PIEVE" promossa dal Comune di Pieve di Cento e dall'Unione Reno Galliera in collaborazione con Auser.

Un progetto di cittadinanza partecipata rivolto a chiunque abbia la volontà di mettere a disposizione il proprio tempo a favore delle attività culturali pievesi, contribuendo attivamente all'apertura, tutte le domeniche e giorni festivi, dei musei Pinacoteca Civica, Museo delle Storie di Pieve e Museo della Musica allestito all’interno dello storico Teatro Alice Zeppilli.

I cittadini che aderiranno potranno partecipare a dei corsi di formazione, e specializzarsi nell'ambito museale.

La campagna di adesione è ancora aperta.

Grazie ai volontari Auser il Castello di Torrechiara è ancora visitabile ai turisti

Ci saranno i volontari dell'Auser di Langhirano a garantire l’apertura domenicale nei primi tre mesi dell’anno del bellissimo castello quattrocentesco di Torrechiara che ospita la famosa "camera d’oro" attribuita a Benedetto Bembo.

Un risultato frutto di un lavoro corale e tante sinergie fra diverse istituzioni del territorio che ha permesso di scongiurare la chiusura e di far restare a bocca asciutta i tanti turisti e visitatori.
I volontari Auser saranno di supporto provvisorio al personale.

(Fonte: www.parmadaily.it)

Pages