Corso di formazione e aggiornamento per volontari Arad e Auser per l’assistenza a persone affette da demenza

Che cos’è la demenza, quali sono i sintomi cognitivi e comportamentali, come evolve la malattia, cosa fare davanti a comportamenti “difficili”, la relazione, i metodi Validation e Gentle Care, il ruolo del volontariato nell’assistenza alla persona affetta da demenza e nel supporto ai famigliari. Sono questi i temi in programma nel nuovo corso di formazione e aggiornamento per volontari Arad e Auser.

Il corso prevede quattro incontri, con inizio lunedì 5 novembre, e per i lunedì successivi, dalle ore 15 alle 17 presso la sede Arad di viale Roma 21 a Bologna, alla Sala Ala A, al 2° piano di ASP Città di Bologna.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Scarica il programma completo >>

Riparte il laboratorio di cucito del gruppo Auser di Borgo Panigale - Reno

Riparte il laboratorio di cucito del gruppo Auser di Borgo Panigale - Reno, per imparare attraverso esercitazioni pratiche a realizzare riparazioni sartoriali per uso domestico.

Il laboratorio, della durata di 6 incontri, è in programma tutti i martedì dalle 15 alle 17, dal 23 ottobre al 27 novembre, presso la sede Auser di Borgo-Reno in via Marco Celio 23, nella saletta della stazione.

Il corso è dedicato a chi ha poche competenze di cucito. I partecipanti impareranno a cucire a mano, attaccare bottoni, ma anche a fare orli, allargare, accorciare e stringere abiti utilizzando la macchina da cucire.

Presentazione del libro "2032: idee per la longevità"

“2032: idee per la longevità” è questo il titolo del libro che verrà presentato martedì 9 ottobre alle ore 9,30 alla Sala Auditorium della regione Emilia Romagna in viale Aldo Moro 18 a Bologna.

La pubblicazione realizzata da Auser Emilia Romagna e Spi Cgil con il patrocinio della Regione è una raccolta di brevi saggi che riguardano il tema dell’invecchiamento della popolazione dovuto ai migliori stili di vita e a una medicina più efficace, un invecchiamento però che non deve essere vissuto solo come un’emergenza ma anche un’opportunità che apre nuovi scenari di vita collettiva.

Il nuovo corso di fotografia con il Gruppo Auser di Borgo Panigale

Fotografare con Auser: prenderà il via lunedì 8 ottobre, e per cinque lunedì successivi, il corso di fotografia a cura del Gruppo Auser di Borgo Panigale. Gli incontri si terranno tutti dalle ore 15 alle 16.45 all’interno della stazione di Borgo Panigale di via Marco Celio 23. Sono previste anche due uscite fotografiche sul territorio in date da stabilire.

Durante gli incontri si parlerà di ottiche fotografiche, di tempi, diaframmi, profondità, esposizione, di composizione delle immagini, di ritratti, paesaggi, reportage.

Per la realizzazione del corso è richiesto un contributo spese minimo di 5 euro a persona, e la tessera Auser. Il corso si attiverà con un minimo di 12 partecipanti e un massimo di 20.

Il programma di settembre e ottobre del “Salotto della stazione”, le conferenze con the e pasticcini di Auser Bologna

Poesia, filastrocche, memoria, salute, storia, cultura del territorio, testamento biologico… Dopo la pausa estiva torna il programma di settembre e ottobre “Salotto della stazione”, il ciclo di conferenze con the e pasticcini promosse dal Gruppo di Borgo Panigale – Reno di Auser Bologna.
L’appuntamento è come sempre il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 17 nella saletta della stazione di Borgo Panigale, in via Marco Celio 23 (tranne dove diversamente indicato).

Si comincia il 13 settembre, con un incontro su Italo Calvino, poeta, scrittore e partigiano, dal titolo “Vorrei che… le nostre speranze d’allora rivivessero in che tu speri ragazza…”. A cura di Maria Rosa Bedini.

Un buon libro è come un amico: storia di una biblioteca scolastica

“Capisci di aver letto un buon libro quando giri l’ultima pagina e ti senti come se avessi perso un amico”. Con le parole di Paul Sweeney su un foglio colorato mi accoglie la biblioteca della scuola primaria Fortuzzi di Bologna. In fila tanti bambini pronti a restituire i libri a Marta e Cristina, le due volontarie di Auser Bologna. “La biblioteca scolastica – racconta la maestra Francesca Gattullo – esisteva già da decenni, ed è intitolata a Silvana Zaghini, purtroppo scomparsa prematuramente, che ha insegnato per moltissimi anni in questa scuola.

Pages